Google NLP Bert

Google Bert

Il nuovo algoritmo di Google, Bert, usa  l’intelligenza artificiale per analizzare il linguaggio naturale e fornire dei risultati molto precisi e affini alle ricerche. Google BERT (Bidirectional Encoder Representations from Transformers) è una tecnica basata su di reti neurali che aiuteranno le macchine a comprendere il linguaggio umano, un sistema per l’elaborazione del linguaggio naturale (NLP) per trattare automaticamente le informazioni scritte (e parlate) in una lingua naturale, cioè nel modo in cui parliamo comunemente tra di noi. Il futuro si innesta con le tecnologie disponibili già oggi come l’assistente Google. La tendenza nel riconoscimento della lingua parlata umana e la sua corretta interpretazione fornirà all’interno del motore di ricerca una modalità diversa per la realizzazione del listato organico rispetto gli algoritmi attuali, è come passare dal 2d al 3d, per fare un paragone che rende bene l’idea.

Il seo viene stravolto e le keywords non esisteranno più nella loro logica attuale. La comunicazione da individuare è il dialogo e il suo match in ricerca offrirà il posizionamento.

Antonio Di Chiano